CARICAMENTO

Seguimi

I trend di marketing per il 2023
7 Dicembre 2022|Marketing BasicMarketing Trend

I trend di marketing per il 2023

I trend di marketing per il 2023

Oggi sul blog di pLAYmARKETING continuano gli approfondimenti sui nuovi trend di marketing e comunicazione per il 2023.
Nel precedente articolo abbiamo parlato dei 4 pilastri fondamentali delle strategie di marketing e comunicazione dei top brand; oggi grazie ad una ricerca condotta da Hubspot vediamo insieme quali saranno i trend del 2023.

I trend di marketing per il 2023

Inutile negarlo: gli ultimi anni hanno modificato il modo in cui le persone comunicano, acquistano, commercializzano e vendono. In seguito a tutti questi cambiamenti non possiamo far altro che domandarci… come sarà il futuro del marketing?
Prima di provare a rispondere, abbiamo fatto un piccolo riassunto di questo 2022:

  • I video di breve durata sono entrati nel quotidiano, rubando la scena a tantissimi altri format.
  • Gli influencer o creator vengono usati come media che crea engagement per creare connessioni con il proprio pubblico.
  • I flussi di lavoro nel marketing sono sempre più efficaci e veloci.

Da questo primo sunto è chiaro che le aziende devono spostarsi nei luoghi in cui è più facile trovare il proprio pubblico e molto spesso questi luoghi coincidono con quelli presidiati da influencer e creator. Ma queste considerazioni valgono indistintamente per il B2B e il B2C? Vediamo insieme come si differenziano i due business e quali sono invece le tendenze di marketing comuni per il 2023.

B2B marketing trend per il 2023:

  • L’ inbound marketing e la SEO portano un ROI più alto
  • I marchi B2B sono più propensi a utilizzare blog, case study, whitepaper e interviste
  • Tra i social media, LinkedIn è quello più efficace
  • Il B2B investe maggiormente in SEO piuttosto che in partnership con il marchio

B2C marketing trend per il 2023:

  • Per il B2C è più efficace l’ottimizzazione della ricerca vocale, la VR/AR, l’influencer marketing, i podcast e i contenuti di breve durata.
  • Contenuti brevi e pubblicità nativa portano un ROI più alto
  • L’investimento di budget sarà più alto di quello per il B2B
  • Il B2C investe maggiormente in Brand partnership piuttosto che in attività SEO

B2B e B2C marketing trend per il 2023:

  • Le strategie di marketing per i marchi B2B e B2C vedranno impiegati i social media, il content marketing e gli annunci social mirati.
  • Il ROI portato da attività di influencer marketing è alto per entrambi i business
  • Sia il B2B che il B2C trovano successo su TikTok

Quindi, quale sarà il futuro del marketing nel 2023?

  1. Più aziende B2B su TikTok.
  2. Investimento maggiore per il B2C in strategie di Content marketing, SEO e podcasting
  3. Più AI e automazioni nei team di marketing
  4. Ancora più successo per i video short form che troveranno spazio anche negli annunci pubblicitari
  5. Crescita ed evoluzione dell’influencer marketing, con conseguente sviluppo della creator economy

La creatività è il motore del marketing anche per il 2023. Sii pronto a testare e cambiare in ogni momento, gli utenti ricercano autenticità e innovazione.

Se stai pensando di cambiare strategia di marketing per il 2023 chiedi una consulenza al nostro team di esperti. Non perdere anche i prossimi articoli: andremo a vedere più da vicino i diversi trend di marketing per il 2023.

Nessun commento
4 pilastri fondamentali della strategia di marketing 2023
1 Dicembre 2022|Marketing BasicMarketing Trend

4 pilastri fondamentali della strategia di marketing 2023

4 pilastri fondamentali della strategia di marketing 2023

Bentornati sul blog di pLAYmARKETING!
Eccoci arrivati alla fine del 2022. Un anno complesso e particolare che ha visto le aziende italiane confrontarsi con tante difficoltà, anche per quanto riguarda il marketing e la comunicazione.
Chissà come cambierà quest’ultima nel prossimo anno? Per rispondere ci siamo affidati alla ricerca “CUBE Fashion Takes Shape” condotta da Vogue Business e Google.

I 4 pilastri fondamentali della strategia di marketing e comunicazione dei top brand

La ricerca “CUBE Fashion Takes Shape” condotta da Vogue Business e Google si riferisce a brand di moda e luxury, ma come ben sappiamo sono proprio queste realtà a governare le tendenze della comunicazione e del marketing. Proprio per questo vi presentiamo i 4 pilastri fondamentali di questo studio.

1. Comunicare la personalità di brand
Raccontarsi è sempre la prima cosa da fare per avere successo. Lo era in passato e lo sarà ancora di più nel prossimo futuro. Infatti le persone cercheranno di instaurare una relazione sempre più umana con aziende e brand.
Il modo migliore di raccontare la propria identità di marca è il video. Sfrutta tutte le potenzialità di Youtube con video brevi, semplici e diretti.

2. Rispetta il pianeta, l’ambiente, gli animali, la società e le persone
In questo periodo di incertezza le persone hanno bisogno di rassicurazioni. Sapere come un brand agisce nei confronti del futuro permetterà alle persone di compiere azioni più consapevoli.
Se hai un e-commerce usa Google Shopping per comunicare le caratteristiche dei tuoi prodotti, ad esempio potresti dire se sono realizzati con materiali naturali o riciclati.

3. Iperconnessione tra più canali
Qui siamo ben oltre il concetto di omnicanalità. Nei prossimi anni non solo i confini spazio-temporali saranno più labili, ma anche quelli tra i diversi media e canali di vendita di un brand.
Si parlerà di shopping fluido e non ci sarà più un canale preferito per gli acquisti. Gli acquirenti valuteranno di volta in volta come acquistare a seconda della propria disponibilità e comodità.
In questo contesto le nuove tecnologie come il 3D o la realtà aumentata potranno offrire quelle esperienze uniche e totalmente immersive che gli utenti ricercano quando fanno acquisti.

4. Sperimenta tecnologie e soluzioni fuori dall’ordinario
Per coinvolgere gli utenti nel proprio mondo di marca e dialogare con loro, le aziende dovranno assecondare i bisogni del pubblico. Ciò che le persone vogliono è vivere esperienze uniche, straordinarie, extraordinarie. L’innovazione e il coinvolgimento di creator originali saranno i must del prossimo futuro.

Ora che hai capito quali saranno le novità del 2023 non ti resta che iniziare a studiare una strategia di marketing adeguata per il 2023 imminente.
Se hai bisogno di una consulenza affidati all’esperienza di pLAYmARKETING. Il nostro team di esperti sarà felice di darti tutte le informazioni di cui hai bisogno, contattaci.

Nessun commento
3 Tipi di software CRM (parte2)
17 Marzo 2022|Demand Generation

3 Tipi di software CRM (parte2)

3 Tipi di software CRM (parte2)

Ben ritrovati sul blog di Playmarketing che oggi riprende il discorso sulle tipologie di CRM tra le quali puoi scegliere per migliorare le vendite e il marketing della tua azienda.

Nessun commento
3 Tipi di software CRM (parte1)
3 Marzo 2022|Demand Generation

3 Tipi di software CRM (parte1)

3 Tipi di software CRM (parte1)

Bentornati sul blog di Playmarketing! Con l’articolo di oggi continuiamo il nostro focus sui software CRM e sulla loro utilità per le aziende, concentrandoci sulle tipologie di piattaforme CRM ad oggi esistenti.

Nessun commento
8 motivi per cui un CRM migliora le tue vendite
24 Febbraio 2022|Demand Generation

8 motivi per cui un CRM migliora le tue vendite

8 motivi per cui un CRM migliora le tue vendite

Continuano gli approfondimenti di Playmarketing sui benefici che un CRM può apportare alla tua azienda in termini di vendite.

Nessun commento
5 / 525
1 2 3