CARICAMENTO

Seguimi

Il segreto di un CRM efficace? Ecco alcuni consigli!
19 Maggio 2022|Marketing BasicMarketing ResearchWeb Marketing

Il segreto di un CRM efficace? Ecco alcuni consigli!

Il segreto di un CRM efficace? Ecco alcuni consigli!

Noi di Playmarketing abbiamo spesso affrontato il tema della relazione con il cliente, ovvero dell’importanza di affidarsi ad una piattaforma CRM per far crescere vendite e margini di profitto, ma anche per garantire ai clienti un servizio d’eccellenza.
Una buona piattaforma di Customer Relationship Management consente di generare preziosi database: solo così le informazioni riguardanti i clienti sono sempre a portata di mano. Sono dati indispensabili sia per gli uomini di marketing sia per le vendite e si rivelano vitali per l’azienda intera.

Manutenzione del CRM garanzia di efficienza

Il CRM, anche il migliore del mondo, non è una “macchina automatica”. Non basta aggiornarlo con i dati più recenti. Come ogni macchina, anche il CRM ha bisogno di manutenzione intelligente. I dati vanno controllati: quelli obsoleti o i duplicati devono essere eliminati; l’efficacia dei processi automatici costantemente verificati. Un CRM non perfettamente oliato danneggia la relazione con i clienti ed espone il brand a brutte figure.

Qualche consiglio per mantenere in salute il tuo CRM

Come mantenere in perfetta salute il CRM e tutelare la qualità dei dati? Aiutati da un articolo letto su venturebeat.com. ti diamo qualche consiglio. Per motivarti ulteriormente a pulire costantemente il tuo CRM, ti ricordiamo i guai che potrebbero accadere in caso di mancata pulizia:

  • Diventa quasi impossibile misurare l’engagement tra brand e cliente
  • Progressiva perdita di efficacia del sistema a causa della presenza di dati inesatti
  • Perdita del focus sui clienti di maggior valore

Da avere i brividi, vero? Soprattutto pensando che questi problemi potrebbero generare un effetto valanga sull’intera azienda sino al punto di diventare totalmente ingestibili. Che fare quindi per mantenere efficiente il proprio CRM?

Primo consiglio: attenzione ai dati duplicati, a quelli vecchi e ai dati mancanti

Ogni CRM di questa terra ospita tre generi di informazioni: quelle ridondanti (ovvero i “doppioni”) quelle mancati e quelle che il tempo ha reso inutili perché obsolete. È vitale saper gestire questi fenomeni: le aziende che non effettuano pulizie periodiche dei database rischiano di trovarsi dati duplicati con una percentuale che va dal 10 al 30 per cento. Eliminare i “doppioni” è semplice: esistono software appositi che stanano i dati duplicati. Attenzione: questo non è che l’inizio delle “azioni di pulizia”.

Prevenire è vivere: immediatamente dopo aver eliminato i doppioni bisogna lavorare sui dati mancanti. Come sempre, prevenire è la cosa migliore da fare. In questo caso, la prevenzione consiste nel verificare la cura nel caricare i dati da parte delle persone responsabili di questa attività. Un inserimento completo e accurato è fondamentale. L’assenza di dati si ripercuote inevitabilmente su ogni processo di “intelligence” dell’azienda pregiudicando la qualità del data mining e di conseguenza delle decisioni prese a valle.
Stesso discorso per quanto riguarda i dati vecchi e stantii. Quando accade, il rischio di commettere errori e di pregiudicare la credibilità del brand è davvero molto alto. I clienti (tutti i clienti) cambiano città, stato civile, casa, mail e persino numero di cellulare. Dati attendibili perché “freschi” e costantemente aggiornati sono indispensabili per restare in contatto con loro.

Secondo consiglio: riduci il numero degli “amministratori”

Sembra una banalità. Ma non lo è affatto. Riducendo il numero delle persone che hanno il potere di apportare modifiche al tuo CRM ridurrai la probabilità statistica di incappare in un errore. Pochi, selezionati “amministratori” potranno così essere responsabilizzati in massimo grado. La loro azione di controllo porterà rapidamente al crollo del numero di errori.

Terzo consiglio: semplifica e standardizza il data-entry

La semplicità che diventa abitudine rigorosa è la migliore forma di prevenzione. L’inserimento dei dati nella piattaforma CRM è un lavoro umile, noioso ma… vitale. Va fatto con cura e rigore. La probabilità di commettere un errore è alta. E ogni errore può mettere in difficoltà marketing e vendite. Il segreto è scegliere programmi di inserimento dati semplici da usare, definire regole standard che devono essere rigidamente rispettate e formare le persone addette al CRM riguardo l’importanza del loro lavoro. Ultimo ma non ultimo, controlla periodicamente se tutto funziona a dovere. In caso contrario non esitare a introdurre i cambiamenti necessari.

Un CRM in buona salute aiuta l’azienda a far crescere i contatti utili e conseguentemente ad aumentare vendite e fedeltà di consumo. La qualità dei dati, la loro attendibilità e precisione, è vitale per ogni impresa. Sempre, ma particolarmente oggi nel mondo dell’online nel quale i consumatori si scambiano informazioni e commenti sulla loro esperienza alla velocità della luce.
Non hai mai pulito i dati del tuo CRM? Non perdere tempo, fallo subito.

Cosa ne pensi di questo articolo? Per saperne di più e per farci tutte le domande che vuoi sui CRM e sulla Demand Generation, non esitare a contattare Playmarketing.

Nessun commento
3 Tipi di software CRM (parte2)
17 Marzo 2022|Demand Generation

3 Tipi di software CRM (parte2)

3 Tipi di software CRM (parte2)

Ben ritrovati sul blog di Playmarketing che oggi riprende il discorso sulle tipologie di CRM tra le quali puoi scegliere per migliorare le vendite e il marketing della tua azienda.

Nessun commento
3 Tipi di software CRM (parte1)
3 Marzo 2022|Demand Generation

3 Tipi di software CRM (parte1)

3 Tipi di software CRM (parte1)

Bentornati sul blog di Playmarketing! Con l’articolo di oggi continuiamo il nostro focus sui software CRM e sulla loro utilità per le aziende, concentrandoci sulle tipologie di piattaforme CRM ad oggi esistenti.

Nessun commento
8 motivi per cui un CRM migliora le tue vendite
24 Febbraio 2022|Demand Generation

8 motivi per cui un CRM migliora le tue vendite

8 motivi per cui un CRM migliora le tue vendite

Continuano gli approfondimenti di Playmarketing sui benefici che un CRM può apportare alla tua azienda in termini di vendite.

Nessun commento
3 motivi per affidarsi a un CRM
10 Febbraio 2022|Demand Generation

3 motivi per affidarsi a un CRM

3 motivi per affidarsi a un CRM

In questo articolo del blog di Playmarketing ribadiamo l’importanza, per le aziende, di avere una precisa strategia marketing che le aiuti a crescere e a prosperare. Tra i tanti strumenti su cui le organizzazioni possono fare affidamento ci sono le piattaforme di CRM (Customer Relationship Management), grazie alle quali si possono monitorare dati, campagne, contatti, risultati.

Nessun commento
5 / 525
1 2 3 4