CARICAMENTO

Seguimi

Marketing Research: definire una ricerca di mercato in 5 passi (parte 1)
25 Novembre 2021|Marketing Research

Marketing Research: definire una ricerca di mercato in 5 passi (parte 1)

Marketing Research: definire una ricerca di mercato in 5 passi (parte 1)

In questo articolo di Playmarketing (e in quello che pubblicheremo la prossima settimana) proponiamo ai nostri lettori una guida su come condurre una ricerca di mercato efficace per la propria azienda. A differenza dei più disparati trend, che nel marketing vanno e vengono, le ricerche di mercato rimangono tra le modalità più solide per affinare e rendere sempre più performante la marketing strategy di ogni brand.

Grazie al supporto di un interessante articolo pubblicato su smartbugmedia.com, ecco i 5 passi grazie ai quali impostare una marketing research.

La ricerca di mercato rimane ancora una necessità per le aziende – sia per quelle che sono in affari da tanto tempo, sia per le startup piccole ma con grandi speranze. Grazie ai dati che si ricavano dalle ricerche di mercato, infatti, si può costruire la strategia di marketing per portare avanti un progetto, un business plan o per prendere delle decisioni aziendali importanti. (Vuoi scoprire di più su una marketing research efficace? Ecco 4 metodi di successo.)

Per farla breve: il marketing non può fare a meno delle marketing research.

Scarica Ebook

Nonostante questo dato di fatto, è interessante notare come, quando ci sono attività da tagliare per mancanza di budget, le ricerche di mercato sono le prime ad essere sacrificate dalle aziende.Le motivazioni? Mancanza di tempo e troppi soldi per sostenerle.

In realtà, come alcune aziende (anche giovani) insegnano, non è necessario spendere una fortuna in ricerche di mercato se queste si conducono nel modo giusto. Esaminiamo, allora, le cinque fasi da mettere in atto quando si fa una ricerca di mercato.

  1. Definisci il problema o l’opportunità

La parte più importante della ricerca di marketing è definire il suo scopo. Avere le idee chiare sul problema che ti porta a voler indagare e raccogliere dati è fondamentale. Solo dopo aver individuato le radici del problema potrai capire che tipo di informazioni ti servono e le strategie migliori per ottenerle.

Uno dei modi per arrivare a capire quale sia la questione che va approfondita è provare a farsi delle domande-chiave che ti aiutino ad indagare sul tuo mercato di riferimento, del tipo “Chi è il cliente ideale del nostro brand?”, oppure cercare di recuperare informazioni sui consumatori, come dati demografici, occupazione, interessi, ecc.

  1. Sviluppa il tuo piano di ricerca di mercato

Dopo aver identificato e analizzato le questioni che desideri approfondire tramite una ricerca di mercato, arriva il momento di pianificarne le modalità. Esistono diverse tecniche per effettuare delle ricerche di mercato; le più comuni e utilizzate dalle aziende sono:

  • interviste ai clienti (potenziali e fidelizzati). Le persone che acquistano (o hanno intenzione di farlo) i tuoi prodotti/servizi sono le migliori a cui chiedere feedback Puoi chiedere la loro opinione tramite delle interviste individuali o organizzando dei focus group;
  • sondaggi, tramite tool come SurveyMonkey;
  • test da sottoporre agli utenti sul tuo sito web o su una landing page. Metodo conveniente ed efficace che riesce a raccogliere le preferenze e i comportamenti dei consumatori tramite l’analisi delle risposte. Grazie a Google Analytics, per esempio, sarai in grado di tenere traccia dei risultati in base ai dati che devi raccogliere.

Appuntamento alla prossima settimana con la seconda parte dell’articolo, nella quale sveleremo le tre fasi successive per condurre una ricerca di mercato efficace e produttiva.

Vuoi un supporto del nostro team di esperti in ricerche di mercato? Contatta Playmarketing qui.

Nessun commento
Condividi
Chi Sono
Ciao! Il mio nome è Gianni. Sono un progettista di Marketing e questo è il mio blog.
Iscriviti alla Newsletter


    Consenso Privacy

    [custom-facebook-feed]