CARICAMENTO

Seguimi

VIDEO MARKETING: Come generare lead per le tue campagne
27 Maggio 2021|Marketing Video

VIDEO MARKETING: Come generare lead per le tue campagne

VIDEO MARKETING: Come generare lead per le tue campagne

L’articolo di Playmarketing di oggi verte su due temi di cui abbiamo parlato molte volte sul nostro blog: lead generation e video marketing.

Sappiamo oramai molto bene che i video sono il contenuto che funziona di più sul web e sui social. In questo articolo, supportato da un pezzo letto su instapage.com, ti diamo qualche consiglio su come trovare nuovi lead e contatti grazie alla tua strategia di video marketing.

  1. Metti un “cancello” davanti ai tuoi contenuti

Il titolo del primo consiglio utile da mettere in pratica non ha bisogno di molte interpretazioni. Cerca di mettere un cancello “metaforico” davanti ai tuoi video: fai in modo che le persone interessate possano vederli soltanto dopo averti fornito le loro informazioni, magari tramite la compilazione di un form. Nel gergo della lead generation, questa è considerata una forma “diretta” di attrarre clienti:

  • col metodo diretto, il contenuto video è ciò che offri a chi condivide con te le sue informazioni;
  • col metodo indiretto, il video persuade i lead a lasciare le proprie informazioni.

Da alcuni studi di settore, pare che i video siano un ottimo modo per generare nuovi lead. Per mantenere l’attenzione degli utenti fino alla fine dei tuoi video, prometti di rivelare loro qualcosa e portali fino alla fine del contenuto – o, in alternativa, fino al momento in cui dovranno lasciare qualche loro dato per essere poi ricontattati. Non offrire opzioni alternative: secondo un sondaggio di Wistia, i moduli obbligatori generano tassi di conversione più elevati rispetto a quelli facoltativi.

  1. Aggiungi una Call To Action (CTA) ai tuoi video

È sempre consigliabile inserire una CTA alla fine dei tuoi video; in caso contrario, metteresti i visitatori del tuo sito nelle condizioni di cercare contatti e informazioni da soli – e questa cosa non è positiva. Alcuni utenti, infatti, potrebbero addirittura annoiarsi e decidere di scegliere un altro brand, danneggiando il tuo tasso di conversione.

Ma come si aggiungono le CTA ai video? Su YouTube esistono le schede sponsorizzate: si tratta di annunci che appaiono durante i video e creano inviti all’azione altamente specifici. Sei tu a decidere quando e come impostarli. Facciamo un esempio pratico: durante il tuo video, al minuto 1:05 parli di un tuo prodotto. In quell’istante puoi decidere di far apparire una CTA: l’utente, cliccando, arriverà su una landing page o su una pagina con piùinformazioni che tu hai preimpostato.

Ad ogni modo, non dimenticare di segnalare il tuo sito web o un numero di telefono grazie ai quali un utente interessato può mettersi in contatto con te.

Ebook Video Marketing

  1. Contact form a comparsa

Un altro modo per invitare gli utenti all’azione è inserire dei contact form a comparsa. Si tratta di moduli da riempire che appaiono dove decidi che servano per avere informazioni dai tuoi potenziali lead (ad esempio, alla fine di un articolo sul tuo blog). Non tutti sanno, però, che è possibile inserire questi form anche all’interno di un video.

  1. Crea delle video landing page

Le video landing page sono perfette per persuadere i potenziali clienti ed iniziare il processo di conversione: sono dirette, vanno dritte al punto e, solitamente, sono prive di distrazioni (banner, link, barre laterali, ecc) per l’utente. Ecco qualche esempio di video che puoi creare per le tue landing page:

  • testimonianza video;
  • video esplicativi/educativi;
  • video introduttivi (ad un sistema/prodotto/servizio)
  • case studies.

Visto? Grazie al video marketing puoi attrarre nuovi lead e aumentare la tua visibilità. Ricordati di dare importanza alla creazione di form, moduli e landing page, inserendoli nei tuoi contenuti video!

Cosa ne pensi di questo articolo? Per saperne di più, contatta Playmarketing.

Nessun commento
Condividi
Chi Sono
Ciao! Il mio nome è Gianni. Sono un progettista di Marketing e questo è il mio blog.
Iscriviti alla Newsletter


    Consenso Privacy

    This message is only visible to admins.
    Problem displaying Facebook posts.
    Click to show error
    Error: Server configuration issue