CARICAMENTO

Seguimi

4 motivi per implementare un sistema di Lead Management
20 Maggio 2021|Senza categoria

4 motivi per implementare un sistema di Lead Management

4 motivi per implementare un sistema di Lead Management

Oggi, sul blog di Playmarketing, parliamo di Lead Management: perché è importante per le aziende? Quali sono i benefici che apporta? In questo articolo, supportato da un pezzo letto su corefactors.in, rispondiamo a queste domande e ti diamo 4 motivi per implementare un sistema di Lead Management nella tua azienda. Buona lettura!

Hai mai sentito parlare di Lead Management e dei sistemi che permettono di monitorare questa attività? Sembra semplice, ma in realtà, come tutte le attività, richiede tempo, studio, prove e tentativi. I lead (ovvero i nuovi contatti che possono diventare potenziali clienti), una volta arrivati da te, devono essere valutati e “nutriti” con campagne personalizzate ad hoc. Quando saranno pronti, il team vendite potrà cercare di convertire. Questo processo, qui riassunto in poche parole, è un sistema di Lead Management.

Come funziona il Lead Management? LEGGI QUI

Per cercare di tenere tutti i tuoi lead sotto controllo è consigliabile avere un sistema tecnologico che ti aiuti a tenere traccia di tutti i movimenti delle persone che “attrai”. Quando i lead saranno pronti, lo saprai. Per questo motivo, è utile che il team marketing e gli addetti alle vendite lavorino a stretto contatto e sappiano utilizzare questo strumento

Il fine ultimo del Lead Management è aumentare vendite e profitti: solo soddisfacendo i tuoi clienti e intercettando le loro esigenze tramite strategie mirate potrai riuscirci.

Perché un sistema di Lead Management è utile alle aziende?

Ecco 4 domande che dovresti porti prima di adottare un sistema di Lead Management.

  1. Stai attirando i lead?

Grazie all’aiuto di un sistema di Lead Management sarai in grado di attirare l’attenzione di potenziali clienti. Quando i lead compilano un modulo sulla tua landing page, dovresti poter raggruppare tutte le precedenti azioni fatte dalla stessa persona grazie al sistema di Lead Management. Questi software, inoltre, sono in grado di inoltrare campagne marketing volte a nutrire il lead.

Un piccolo trucchetto salva tempo? Nella compilazione di un modulo online, offri a chi scrive il completamento automatico.

  1. I tuoi lead sono pronti per la vendita?

Sei riuscito ad avere dei lead qualificati ma ti sembra di aver capito che non sono ancora pronti per la vendita? Bene, hai individuato un problema che è assolutamente risolvibile.

Quando ci si ritrova in questa situazione con i lead, l’obiettivo fondamentale è “istruirli” il più possibile. In questa fase, quindi, non ci si deve affannare a voler vendere per forza; piuttosto cerca di dare forma alle loro opinioni.In una campagna di email marketing, ad esempio, potresti offrire loro best practice, statistiche, suggerimenti. Questo tipo di comunicazione ti permetterà di costruire un rapporto di fiducia con i tuoi lead, ma anche capire esigenze e bisogni. Ed è proprio da questi ultimi due punti che potrai iniziare a lavorare per convertire.

  1. Sai riconoscere se i tuoi lead sono pronti per la vendita?

Il punto numero 2 ci porta, in maniera naturale, a questo step. Sei davvero sicuro di riuscire a capire se e quando i tuoi lead sono maturi per una conversione? Come già accennato in precedenza, costruire un rapporto di fiducia è fondamentale.

Ricordati che puoi vendere solo al lead informato, istruito e qualificato. Per far sì che tutti i tuoi lead abbiano queste caratteristiche, nutrili con i contenuti più adatti a loro: e-book, siti web, e-mail, ecc.

  1. Il team di vendita è soddisfatto della qualità dei lead?

Le tue attività di Lead Management hanno finalmente portato i frutti sperati: i tuoi lead sono pronti per la vendita. A questo punto, il tuo reparto vendite deve essere veloce e contattare al telefono tutti i lead maturi per la conversione. È importantissimo dare la priorità ai lead davvero maturi per la vendita.

In questa delicata e cruciale fase, il team vendita e quello marketing devono essere in sintonia! In particolare, gli addetti alle vendite devono conoscere le strategie di marketing che hanno reso questi lead pronti alla conversione.

E se il lead non fosse ancora del tutto sicuro e pronto? In questo caso, si ritorna alla fase “nutrimento”.

 

Cosa ne pensi di questo articolo? Faccelo sapere contattando Playmarketing.

Nessun commento
Condividi
Chi Sono
Ciao! Il mio nome è Gianni. Sono un progettista di Marketing e questo è il mio blog.
Iscriviti alla Newsletter


    Consenso Privacy

    This message is only visible to admins.
    Problem displaying Facebook posts.
    Click to show error
    Error: Server configuration issue