CARICAMENTO

Seguimi

Video strategy: perchè è importante
12 Ottobre 2020|Marketing Video

Video strategy: perchè è importante

Video strategy: perchè è importante

Continuano gli approfondimenti di Playmarketing sulla video strategy e sul perché è importante investire tempo e risorse nella produzione di questo tipo di contenuti. L’articolo di oggi è supportato da un post letto sul sito business2community.com.

Uno dei pilastri fondamentali sui quali si basa qualsiasi brand (di qualsiasi tipologia) è la fiducia. Se questa componente fondamentale viene a mancare, è impossibile costruire una relazione tra brand e clienti: la fiducia è un insieme di credibilità, trasparenza, capacità di attrarre clienti e vendere loro prodotti e servizi.

Grazie alla presenza di moltissima concorrenza in praticamente qualsiasi settore, oggi costruirsi una buona reputazione ed ottenere la fiducia dei clienti è più difficile: secondo una ricerca effettuata da Deloitte, la fetta di pubblico che si fida di meno è quella dei millennial – e il 26% di essi rincara la dose, sostenendo di non fidarsi neanche dei leader aziendali. Gli stessi millennial si fidano di chi è trasparente, comunica autenticità ed è impegnato nel sociale – valori che devono essere, per forza di cose, riflessi nel brand a cui decidono di affidare la loro fiducia.

Da questo studio, quindi, si deduce che l’onestà e la trasparenza ripagano i marchi che decidono di abbracciarle. I due valori possono primeggiare nei materiali utilizzati per il marketing: creare contenuti ad hoc può veramente fare la differenza per un’azienda e aumentare la fiducia nel marchio. Esistono tante strategie consigliabili ma, ad oggi, il contenuto più amato e che più “colpisce nel segno” è senza dubbio il video.

Perché il video?

Il contenuto video è il preferito da tutti gli utenti per ragioni molto semplici: è immediato, è sincero e trasparente, può essere divertente, educativo, dissacrante. Stimola la curiosità nel guardarlo fino alla fine (ed eventualmente nel commentarlo e condividerlo con altri utenti), umanizza la tua azienda nel momento in cui decidi di mostrare chi c’è “dietro le quinte” e collabora nella costruzione della fiducia nel marchio. Insomma, un video pensato e girato come si deve può davvero dare l’opportunità di mettere in luce il tuo business, esaltandone valori aziendali, risorse e professionalità.

La condivisione sui canali social, poi, consente agli utenti che ti seguono di pubblicare il contenuto e di far lavorare gli algoritmi, così che il tuo video possa essere visto anche da chi non ti segue ed eventualmente far convertire le visualizzazioni in vendite. Non a caso, da un sondaggio effettuato da Wyzowl è emerso che la sorprendente percentuale del 79% degli intervistati si è convinta ad acquistare un’app o un software dopo aver visto i video promozionali dei loro brand creatori.

Questi dati sono da tenere in grande considerazione da parte delle aziende, specialmente se si pensa che, secondo altri studi, il 48% degli utenti condivide volentieri video sui propri canali social – preferendoli, di fatto, a contenuti di altra tipologia.

In conclusione, possiamo dire che una buona strategia video può fare davvero la differenza per la costruzione di credibilità e fiducia di un marchio: affidarsi alla creazione di contenuti video interessanti e coinvolgenti farà crescere l’interesse nei confronti del tuo brand.

E tu cosa ne pensi? Dicci la tua sulla video strategy contattando il team Playmarketing.

Nessun commento
Condividi
Chi Sono
Ciao! Il mio nome è Gianni. Sono un progettista di Marketing e questo è il mio blog.
Iscriviti alla Newsletter


Consenso Privacy

This message is only visible to admins.

Problem displaying Facebook posts.
Click to show error

Error: Server configuration issue