CARICAMENTO

Seguimi

Covid-19: 7 consigli per la tua azienda
20 Marzo 2020|Non solo Marketing

Covid-19: 7 consigli per la tua azienda

Covid-19: 7 consigli per la tua azienda

In questo periodo certamente difficile e inaspettato è sicuramente facile lasciarsi condizionare dalle notizie che diffondono i media: per questo motivo abbiamo 7 consigli per la tua azienda per reagire al Covid-19.

L’attuale epidemia sta avendo un impatto drammatico su vari settori e persone, in particolare quelli legati a turismo, viaggi internazionali, fiere e eventi in generale, e ovviamente assistenza sanitaria.

Le persone coinvolte sono migliaia, e i governi reagiscono come possono mobilitandosi per offrire aiuti economici a chi è in difficoltà. Il compito della comunità, invece è ridurre al massimo le uscite e i contatti sociali, e in conseguenza la diffusione della malattia.

Ciò non significa che interrompere le nostre attività commerciali, ma abbiamo il dovere di fare attenzione quando manteniamo aperte e operative le nostre attività, proteggendo i nostri collaboratori e i nostri clienti.
In effetti, è proprio in questo momento che bisogna fare appello all’ingegno e alla creatività umane, sviluppando nuovi canali e cogliendo nuove opportunità, d’altronde il vecchio proverbio recita “la necessità aguzza l’ingegno”.

Quali sono, allora, le misure da adottare per portare avanti la nostra attività anche in questo periodo di emergenza? Ecco i nostri 8 consigli per reagire al Covid-19, prendendo spunto da un articolo di Smartcompany.com

 

PIANIFICA
Lo smart working è un’ottima opzione, ma non sempre è possibile. Quanto sono flessibili i contratti di lavoro dei tuoi collaboratori? Hai un piano di emergenza quando il personale non può lavorare?
Cosa succede in mancanza di risorse alle tue attività? Che impatto avrà tutto ciò sulla tua azienda?

Assicurati di pianificare questi scenari, anche se la probabilità che la tua azienda si trovi in ​​una situazione del genere sembra ancora bassa. Identifica quali prodotti o fornitori possono trasformarsi in un collo di bottiglia

Educa e prepara il personale a gestire questi scenari potenziali, a come comunicare internamente e con i clienti in merito a quello che succede.

Inizia a diversificare le tue attività. A lungo termine, questa potrebbe essere una cosa salutare da fare comunque. Troppe aziende sono bloccate con un numero molto limitato di clienti o  fornitori chiave.

 

COMUNICA

Fai sapere ai tuoi clienti che stai lavorando per non creare disservizi, aggiorna i tuoi canali di comunicazione e migliora l’accesso ai tuoi servizi e alle informazioni.

Concentrati sulle modalità online di acquisto, ad esempio, fai riunioni digitali, meeting online o simili.

Sii proattivo nel comunicare ciò che è possibile e ciò che non lo è durante questo periodo. Aiuta i tuoi clienti, il personale e le altre parti interessate a farsi un’idea realistica di ciò che accade.

Crea fiducia nei tuoi confronti essendo trasparente:  il panico può diffondersi più rapidamente di qualsiasi virus, è fondamentale alimentare la fiducia, l’affidabilità e la coerenza in qualsiasi crisi.

Gestisci la tua attività online, se possibile. Spesso non è la tecnologia che limita queste opzioni per le imprese, ma i dirigenti e il personale che sono in ritardo rispetto ai progressi e alle tendenze tecnologiche.

 

FAI RIUNIONI

Ci sono tantissimi programmi sul mercato che ti aiutano a effettuare video-riunioni con i clienti. Se ci pensi, permette di risparmiare tempo, carburante e fatica,  e incrementa le occasioni per relazionarsi e trovare nuove idee.

Utilizziamo video live per fare formazione ai nostri collaboratori.

 

GESTISCI I CLIENTI IRRITATI

Mostra loro che capisci il loro stato emotivo. Ciò non significa che tu sia d’accordo o ti gli stia dando ragione, ma mostrare empatia in merito alla loro situazione e alle loro emozioni li aiuta a ridimensionare la situazione preparandoli ad un confronto più ragionevole in merito a ciò che bisognerà fare.

 

LAVORO E SALUTE

Tieni d’occhio le priorità lavorative senza dimenticare la salute dei tuoi dipendenti. In che modo puoi evitare contaminazione ed esposizione alle infezioni? Cosa devi fare per garantirlo?

Fai due conti, e scoprirai che sottovalutarli o sminuirli costerà di più alla tua attività.

 

RIMANI CALMO

Siamo bombardati da informazioni che ci spiegano come proteggerci dal virus, ma applicarle è tutta un’altra storia.

Uno spazio ufficio chiuso può dare alle persone l’impressione di trovarsi in uno spazio sicuro, come si sentono quando sono a casa. Questo può portare a un paradossale abbandono di alcune misure igieniche. Assicurati di rinforzare tali misure e comunicarle continuamente. Usa la segnaletica come promemoria in luoghi chiave come bagni, cucine, sale riunioni e altre aree comuni.

Dobbiamo accettare che durante questa crisi dobbiamo ridurre il livello di esposizione agli altri, contendo la nostra vita sociale per un po’.

 

ADATTATI E COGLI LE OPPORTUNITA’

Non fatevi prendere dal panico, cercate invece opportunità.

Gli imprenditori brillanti  guardano sanno che nei periodi di difficoltà emergono nuove  opportunità.

La verità è che sono molto più consapevoli di tutte le sfide e i problemi a portata di mano perché si tengono pienamente informati su ciò che sta accadendo e quindi cercano modelli e opportunità commercialmente valide. Non si fermano ma invece aumentano la loro presenza sul mercato e gli sforzi di vendita mettendosi di fronte alle persone giuste (virtualmente o faccia a faccia), cercando nuovi mercati e possibilità di investimento. Capiscono che la vendita è il veicolo che consente alle opportunità di prosperare e a persone e imprese di prosperare.

Nuovi mercati e nuovi modi di operare possono emergere durante una crisi. Discuti con i tuoi team e colleghi su cosa “puoi fare”. Una prospettiva positiva è meglio di una nuvola di malumore che incombe sul tuo team.

Cerca di rimanere equilibrato e di valutare pragmaticamente cosa si può fare per mantenere la tua posizione sul mercato o meglio ancora sfrutta nuove opportunità senza mettere a rischio la tua attività.

Quindi tieni le porte aperte e trova il modo di continuare a vendere e fare affari.

Ci sono più opportunità di quanto pensi.

Per rimanere aggiornato sui nostri contenuti iscriviti alla nostra newsletter!
Pulsante newsletter

Nessun commento
Condividi
Chi Sono
Ciao! Il mio nome è Gianni. Sono un progettista di Marketing e questo è il mio blog.
Iscriviti alla Newsletter


Consenso Privacy

This message is only visible to admins.

Problem displaying Facebook posts.
Click to show error

Error: Server configuration issue